domenica 14 febbraio 2016

Petizione Salviamo la Valle del Mignone

Petizione Salviamo la Valle del Mignone:

Salviamo la Valle del Mignone dalla Superstrada.
Uno dei pochi luoghi ancora selvaggi e naturali del Lazio tirrenico rischia di essere definitivamente compromesso dal peggior tracciato possibile della superstrada Orte Civitavecchia!:

https://www.change.org/p/ministero-dell-ambiente-ministero-dell-ambiente-on-on-gian-luca-galletti-ministero-dell-ambiente-responsabile-del-procedimento-dott-carlo-di-gianfrancesco-regione-lazio-assessore-fabio-ref-difendiamo-la-valle-del-mignone-prima-che-sia-troppo-tardi

GIORNATA DI STUDIO ASSOTUSCANIA - SABATO 13 FEBBRAIO H. 10,00 TUSCANICA "Paesaggio, patrimonio storico e artistico, pianificazione urbanistica"

Sabato prossimo 13 febbraio, ASSOTUSCANIA ha organizzato una giornata di studio sul tema in oggetto.
L’incontro è in TUSCANIA dalle h. 10,00 alle 13,00 pressala Sala Conferenze ex-Chiesa di Santa Croce.

Qui di seguito il comunicato stampa: 
 UN PIANO REGOLATORE PER TUSCANIA – 13 FEBBRAIO GIORNATA DI STUDIO, DALLE H. 10,00 ALLE H. 13,00 PRESSO LA SALA CONFERENZE EX-CHIESA DI SANTA CROCE, TUSCANIA

L'ultimo risale agli anni '90. Sono passati venticinque anni e il mondo e' cambiato. Il patrimonio artistico, il paesaggio, l'ambiente sono entrati nella nostra vita economica e sociale come fattori indispensabili di sviluppo. Hanno rivoluzionato il modo di pianificare e programmare ogni atto decisionale nel privato e nel pubblico. 
Ma a Tuscania, citta' che di questi elementi dovrebbe vivere e farne uno strumento di crescita, tutto e' fermo, bloccato ad una realta' ormai superata. Per parlare di questa situazione e dare la sveglia agli amministratrori locali, alla politica cittadina, alle forze sociali, a tutta la popolazione, Assotuscania ha organizzato per il 13 febbraio un mattinata di riflessione, invitando a discuterne pubblicamente associazioni ed esperti del settore, con il fondamentale obiettivo di coinvolgere nel dibattito tutta la comunita', a partire alle istituzioni. Il piano regolatore comunale non e' un mero atto amministrativo che fissa limiti, sancisce permessi e deroghe, ma un indispensabile atto politico per costruire il futuro di un territorio, indirizzarne la crescita, dettare le linee di uno sviluppo armonico e rispettoso. E questo vale ancor piu' per Tuscania, in questi anni pesantemente colpita da un'aggressione ambientale e difesa finora dal volontarismo e dalla coraggiosa volonta' di pochi, senza poter contare su un Piano che sia esso sì baluardo contro la speculazione ambientale e paesaggistica. 
Assotuscania chiede percio' un'ampia partecipazione della comunita' locale a questo incontro, un appuntamento che dia il via ad una forte azione di pressione per la preparazione e l'approvazione di questo Piano e chiede anche ai mass media del territorio un sostegno a questa azione di civilta'.
Il PROGRAMMA è consultabile sul sito www.assotuscania.it

martedì 2 febbraio 2016

INCONTRO PUBBLICO 25 FEBBRAIO 2016 – SALUTE AMBIENTE – LAGO DI VICO ACQUA POTABILE


                                                                                                                                                                        Primo avviso per l'incontro pubblico del 25 febbraio 2016_Layout    
http://www.cafevirtuel.it/2016/01/30/incontro-pubblico-25-febbraio-2016-salute-ambiente-lago-di-vico-acqua-potabile/